Ricostruzione dei genitali

La chirurgia ricostruttiva dei genitali, può restituire il piacere e la dignità sessuale a milioni di donne, riducendo il dolore e ripristinare un’attività sessuale normale.

Nonostante gli organi genitali non siano esposti come il nostro viso o come il resto del corpo, è comunque indubbio il beneficio psicologico ottenibile da questo tipo di interventi, che permettono spesso cambiamenti funzionali, oltre che estetici, e migliorano la percezione che abbiamo di noi stessi e conseguentemente il nostro rapporto con gli altri.

  • Durata Intervento : 2,5 ore
  • Tipo di anestesia : locale
  • Degenza : da zero a un giorno
  • Post Operatorio : 10 giorni
  • Ritorno al quotidiano : 21 giorni
  • Risultato finale : 2 mesi
Ricostruzione genitali

Con questa terminologia si definisce in particolare la tecnica di ricostruzione degli organi genitali femminili mutilati. La chirurgia ricostruttiva dei genitali, può restituire il piacere e la dignità sessuale a milioni di donne, riducendo il dolore e ripristinare un’attività sessuale normale.

A volte, erroneamente, si definiscono così le tecniche chirurgiche di vaginoplastica, falloplastica, allungamento del pene, labioplastica e ringiovanimento della vagina.

La chirurgia delle intimità è una vera chirurgia artistica, una vera opera di scultura che può essere programmata secondo i desideri del o della paziente, ed è per essi espressione di una maggiore consapevolezza del corpo.

Per le signore la labioplastica (riduzione e correzione delle asimmetrie delle piccole e grandi labbra), la liposuzione e rimodellamento del pube, la esposizione del clitoride, la ricostruzione dell’imene, ed il restringimento di una vagina rimasta troppo dilatata dopo il parto, sono alcuni dei possibili interventi cui è possibile sottoporsi.

Per gli uomini è possibile ricorrere ad interventi di allungamento del pene oppure di ingrossamento tramite la tecnica del lipofilling, che permette di ottenere veramente dei buoni risultati.

Più complessi gli interventi di falloplastica o vaginoplastica, con i quali è possibile creare organi genitali maschili o femminili laddove, a causa di traumi, debbano essere ricostruiti, oppure nel caso in cui il/la paziente desideri effettuare l’intervento chirurgico che lo renda il più possibile simile al sesso opposto.

Prima e dopo l’intervento

Nonostante gli organi genitali non siano esposti come il nostro viso o come il resto del corpo, è comunque indubbio il beneficio psicologico ottenibile da questo tipo di interventi, che permettono spesso cambiamenti funzionali, oltre che estetici, e migliorano la percezione che abbiamo di noi stessi e conseguentemente il nostro rapporto con gli altri.

Quanto costa la ricostruzione dei genitali?

Il costo di un intervento di ricostruzione dei genitali è estremamente variabile in quanto le tecniche sono completamente differenti.

Può compilare la scheda qui sotto e verrà immediatamente contattata per approfondire  i contenuti del problema da affrontare e fissare una visita  con il dottor Andrea Bonanno.

In base all’intervento scelto, ne definiremo insieme il costo, cercando di incontrare le Sue esigenze

Contattaci per qualsiasi informazione